Istituto Consalus, situato in Via G. Peretti 1, si propone come centro sanitario polispecialistico nel cuore della città di Cagliari.
Lun - Ven: 9:00 - 17:00 xxxxxxxxxxxxx
070 459 99 99 xxxxxxxxx
Title Image

Angiologia

Home  /  Visite specialistiche  /  Angiologia

Angiologia

Cos’è la visita angiologica?

La visita angiologica è l’indagine medica che si occupa dello studio dell’anatomia e delle patologie che colpiscono i vasi sanguigni e linfatici.

Come funziona il sistema linfatico?

Il sistema linfatico è costituito da un articolato sistema di vasi che raccolgono e trasportano i fluidi interstiziali, la cosiddetta linfa, verso il sistema circolatorio venoso e da diversi organi deputati alla produzione e alla purificazione della linfa (linfonodi, timo, milza, midollo osseo, tonsille).

La linfa

Questo liquido dall’aspetto lattiginoso, costituito dai liquidi interstiziali che si trovano in tutti gli spazi liberi da organi o strutture.

In generale, la sua composizione è formata da:

  • una parte liquida, costituita da acqua contenente in soluzione proteine, glucosio, sali minerali, colesterolo, enzimi e ormoni;
  • la parte cellulare, invece, ospita i linfonodi ed una piccola percentuale di globuli rossi.

La linfa non viene spinta dall’attività cardiaca come il sangue, ma viene mossa dall’azione dei muscoli, che funzionano come una vera e propria pompa. Per questo a causa dell’eccessiva immobilità, la linfa tende a ristagnare, accumulandosi nei tessuti.

Funzioni del sistema linfatico:

  • drenaggio dei tessuti;
  • metabolismo dei grassi: a livello dei vasi linfatici intestinali avviene l’assorbimento dei trigliceridi;
  • risposta immunitaria: negli organi linfatici vengono prodotti e accumulati i linfociti e i macrofagi, cellule “spazzino” che fagocitano i residui cellulari e agenti patogeni come batteri o virus.

Come si svolge la visita angiologica?

Durante la visita angiologica lo specialista seguirà il seguente protocollo:

  • anamnesi del paziente: viene ricostruita la sua storia clinica, i sintomi e i segni clinici da lui avvertiti e viene indagata la storia clinica familiare;
  • analisi dei fattori di rischio: fumo, ipertensione arteriosa, ipercolesterolemia, obesità, diabete mellito, immobilità prolungata, patologie autoimmuni, patologie che si associano ad un’alterazione della coagulazione del sangue etc.).
  • visita angiologica ed esame obiettivo: valutazione delle condizioni generali del paziente. Ciò avviene con l’esecuzione di specifiche manovre semeiologiche per evidenziare l’eventuale alterazione vascolare presente.
  • prescrizione degli esami specifici di laboratorio e/o l’esecuzione di esami strumentali.

Prestazioni ed esami specifici della visita angiologica:

  • Ecocolordoppler
  • Ecodoppler
  • Prima visita flebologica
  • Scleroterapia
  • Carbossiterapia
  • Elettrostimolazione
  • Rimozione macchie cutanee
  • Ecg holter

Patologie associabili:

  • Aneurismi
  • Ulcere cutanee
  • Varicocele
  • Cellulite
  • Vene varicose

I Nostri Dottori

Chirurgia Generale -Angiologia - Medicina Interna