Istituto Consalus, situato in Via G. Peretti 1, si propone come centro sanitario polispecialistico nel cuore della città di Cagliari.
Lun - Ven: 8:00 - 19:00 xxxxxxxxxxxxx
070 459 99 99 xxxxxxxxx
Title Image

Percorso Prevenzione Cardiovascolare

Home  /  Percorsi Cardiologici  /  Percorso Prevenzione Cardiovascolare

Percorso Prevenzione Cardiovascolare

La Prevenzione Cardiovascolare è l’insieme di tutte quelle azioni volte a ridurre il rischio di sviluppare malattie del cuore e dei vasi sanguigni. È fondamentale, pertanto, conoscere i propri fattori di rischio e i primi segni di malattia cardiaca e vascolare per attuare una strategia preventiva.

Principali fattori di rischio

I principali fattori di rischio per lo sviluppo di una malattia cardiovascolare sono:

  • familiarità
  • fumo
  • ipertensione arteriosa
  • diabete
  • elevati valori di colesterolo
  • sedentarietà
  • alimentazione.

I primi segni di malattia cardiovascolare invece si manifestano come iniziali alterazioni strutturali a cuore e vasi a seguito dell’esposizione prolungata ai fattori di rischio o per la presenza di una malattia cardiaca o vascolare non ancora diagnosticata. Se non riconosciuti e/o trattati, tutti questi elementi possono portare all’insorgenza o al peggioramento di una malattia cardiovascolare. È possibile quindi adottare misure preventive appropriate correggendo i fattori di rischio e/o intervenendo tempestivamente per prevenire il danno cardiaco e vascolare in maniera tale di evitare complicanze più gravi. L’attività fisica rappresenta un valido supporto non farmacologico nella prevenzione cardiovascolare.

Il Percorso Prevenzione Cardiovascolare: a chi è rivolto

Il percorso Prevenzione Cardiovascolare è rivolto a tutti i soggetti che vogliano eseguire una valutazione completa del rischio cardiovascolare attraverso l’analisi dei propri fattori di rischio, lo studio strutturale e funzionale cardiaco e vascolare.

La valutazione prevede:

  • Visita Cardiologica: durante la quale viene valutata la storia clinica del paziente, si studiano in maniera approfondita i fattori di rischio, si rileva la pressione arteriosa a riposo e si esegue una visita clinica (auscultazione cardiaca, polmonare ecc).
  • Elettrocardiogramma: l’elettrocardiogramma a riposo permette di mettere in evidenza anomalie elettriche del funzionamento cardiaco
  • Ecocardiogramma: permette di valutare strutturalmente il cuore, eventuali dilatazioni, ispessimenti, malattie delle valvole o anomalie della sua contrattilità.
  • Ecocolordoppler dei Tronchi Sovraortici: permette di individuare l’eventuale presenza di aterosclerosi carotidea e quindi restringimenti che possono impedire la corretta circolazione del sangue a livello del cervello.
  • Screening Aterosclerosi Periferica: permette di individuare la presenza di aterosclerosi vascolare nei principali distretti arteriosi periferici (arterie succlavie, aorta addominale, arterie arti inferiori)
  • Test da sforzo: permette di valutare la capacità di eseguire uno sforzo, l’andamento della pressione arteriosa da sforzo, la presenza o meno di aritmie o di difetti della circolazione cardiaca. È inoltre importante per ottenere parametri utili per la prescrizione dell’esercizio fisico in ambito preventivo.

Indicazioni per la preparazione all’esame

  • È necessario inviare allo Specialista la propria documentazione clinica. Il Cardiologo la ricontatterà per valutare l’indicazione al percorso ed eventualmente programmare la valutazione.
  • È fortemente raccomandato portare con sé alla visita tutta la documentazione clinica riguardante eventuali patologie pregresse.
  • Qualora fosse già previsto il test di valutazione funzionale:
    1. è necessario valutare insieme al medico se l’eventuale terapia in atto (come, ad esempio, farmaci quali i betabloccanti) dovrebbe essere temporaneamente interrotta prima del test.
    2. il paziente deve presentarsi in abbigliamento idoneo per eseguire un esercizio fisico (scarpe da tennis, tuta da ginnastica)
    3. è consigliato un digiuno di almeno 3 ore prima del test
    4. non assumere caffè, tè o sostanze stimolanti nelle 12 ore prima dell’esame.

Gli altri percorsi

Percorso Dolore Toracico

Percorso Dolore Toracico

Riservato a tutti coloro i quali presentino episodi, a riposo o da sforzo, di dolore o fastidio toracico con caratteristiche che potrebbero ricondurre ad una causa cardiaca.

Percorso Dispnea

Percorso Dispnea

Riservato a tutti coloro i quali presentino una sensazione di difficoltà respiratoria o di mancanza di respiro durante gli sforzi fisici. Questo sintomo viene definito con il termine medico di dispnea.

Percorso aritmie, sincope, cardiopalmo

Percorso aritmie, sincope, cardiopalmo

Rivolto a coloro che presentino episodi di battito accelerato e/o irregolare, oppure abbiano una patologia aritmica o lamentino episodi di sensazione di imminente svenimento o perdita di coscienza.

Percorso ipertensione arteriosa

Percorso ipertensione arteriosa

Pensato per tutti i soggetti con sospetta oppure con nota diagnosi di ipertensione arteriosa che desiderano effettuare una valutazione globale riguardante il proprio profilo pressorio e la presenza di eventuali complicanze cardiovascolari.

I Nostri Dottori

Cardiologia